LA PRATICA
YOGA DELLA NATURA

Lo Yoga della Natura abbina i processi rigenerativi offerti dall’esposizione all’ambiente naturale con quelli di una pratica yogica lenta e silenziosa.

yoga della natura.jpg

Una sessione di Yoga della Natura prevede diverse attività: camminate lente, meditazioni, tecniche di respirazione, di rilassamento e di contemplazione, asana, mudra, letture di testi.

BENEFICI

In una sessione di pratica è possibile recuperare lo stress fisico e mentale, coltivare l’empatia, il radicamento, il senso di connessione con la natura (biofilia), la creatività e l’intuizione.

In particolare:

  • coltivare la quiete mentale

  • rilassare le tensioni fisiche

  • rigenerare l'attenzione e il senso innato di partecipazione alla vita

  • aprire il cuore a ciò che circonda

  • imparare a nutrirsi della natura

  • sviluppare una percezione più sottile dell'ambiente

  • sperimentare una connessione più profonda tra mondo interiore e mondo

    esteriore